Gli estensori per il pene funzionano?

estensore pene funzionaUna domanda che si pone spesso chi vorrebbe allungare molto il proprio pene con un allungamento evidente e permanente è la seguente: "l'estensore per il pene funziona?". Noi che l'abbiamo provato ed abbiamo raccolto esperienze di chi l'ha usato (oltre ai risultati degli studi e ricerche scientifiche di cui parleremo in questo articolo) possiamo dire che gli estensori del pene funzionano bene e producono un effettivo allungamento del pene di molti centimetri, ma si devono utilizzare con una minima costanza ed applicazione. Inoltre è preferibile utilizzare estensori per allungare il pene di riprovata qualità, brevettati e certificati come l'estensore Gnetics Extender, il migliore attualmente in circolazione e consigliato dai medici come riportato sul loro sito ufficiale.

Lo strumento dell'estensore penieno è un'invenzione scientifica abbastanza recente e si sta diffondendo ed affermando fortemente sopratutto negli ultimi anni tanto da essere apprezzato anche dagli andrologi.

Che l'estensore del pene sia un metodo serio ed un rimedio raccomandabile per l'allungamento del proprio pene lo testimonia anche la sperimentazione svolta da alcuni ricercatori dell'ospedale Le Molinette di Torino; tramite un attento studio al quale hanno preso parte numerosi pazienti che soffrivano di pene corto, micro pene e pene curvo (disformia o eccessiva curvatura) è stato verificato come l'uso degli estensori del pene può portare ad un aumento di circa un terzo dell'estensione del proprio membro, sia nella posizione di riposo (quindi pene flaccido) sia durante l'erezione. I risultati di questa ricerca sono stati così positivi e sorprendenti da essere addirittura pubblicati sulla famosa ed autorevole rivista medica "British Journal of Urology International".

Se anche tu vuoi allungare il tuo membro maschile ti consigliamo di comprare online il migliore estensore attualmente disponibile in commercio: Gnetics Extender.

Il funzionamento degli estensori penieni

Se pensi che l'utilizzo dell'estensore per allungare il pene sia difficile, complicato o imbarazzante ti sbagli di grosso!

Il meccanismo.
L'estensore è un dispositivo molto semplice, è caratterizzato da un anello di plastica, da due bacchette mobili collegate a delle molle per garantire e modulare la trazione e, per finire, una banda realizzata in silicone che consente di mantenere il pene nella corretta posizione.

Il principio di funzionamento.
Gli estensori per l'allungamento del pene funzionano e si basano sul principio della trazione: come avviene con i muscoli se allenati (e quindi "stirati" con l'esercizio giornaliero) lo stesso avviene per i tessuti del pene che messi sotto trazione si allungano e producono nuove cellule che vanno ad aumentare la lunghezza complessiva del tessuto stesso.

Modalità d'uso.
L'estensore per l'allungamento del pene Gnetics Extender può essere indossato comodamente e tenuto sotto i pantaloni, ciò consente di utilizzarlo sia a casa che fuori, a lavoro o in qualsiasi altro posto senza che dia fastidio nei movimento o che qualcuno possa notarlo. E' consigliabile usare l'estensore per almeno cinque o sei ore al giorno, in questo modo dopo dodici mesi è assicurato un effettivo allungamento del pene, pari al 31% a riposo e fino al 36% in fase di erezione (come dimostrato dagli studi svolti).
L'allungamento del membro è comunque costante e progressivo quindi i risultati positivi sono visibili fin dal primo mese di utilizzo (dopo 30 giorni si può notare un aumento della lunghezza del pene che può superare il centimetro).
 

L'estensore del pene funziona davvero: le testimonianze!

Pubblichiamo di seguito alcuni racconti, prove, forum, esperienze e testimonianze di chi ha deciso di usare l'estensore per il pene.

Mirko: "Ciao, sono Mirko da Verona. La mia situazione purtroppo era davvero critica, sentivo chi si lamentava di avere un pene lungo "solo" 15cm quando il mio invece raggiungeva a mala pena i 9cm. Credevo di non aver altra scelta che farmi operare ed ero terrorizzato (avevo letto che ci sono molti rischi se si va incontro ad un intervento di chirurgia) ma poi per fortuna ho scoperto l'esistenza dell'estensore Gnetics Extender, l'ho acquistato online ed ho iniziato ad indossarlo. Dopo poco più di 3 mesi di utilizzo adesso il mio pene misura 10,1 cm e giorno dopo giorno aumenta ed io lo noto, sto meglio con me stesso! Certo, non misura ancora tantissimo, ma i miracoli non esistono e comunque continuando con questo ritmo dovrei riuscire in poco più di un anno a raggiungere i 15 cm! E tutto questo senza eccessivi sforzi o rischi, quindi direi niente male, anzi!"

Luigi: "Ho iniziato ad usare la tecnica dell'estensione del pene perché volevo avere un membro sempre più lungo, anche quando arriverò ad avere un cazzo lungo 25cm lo vorrò sempre più lungo perché è un segno di virilità e chi c'è l'ha più grosso e lungo per me fa più impressione sulle donne. Lo so magari posso sembrare esagerato e colorito a volere aumentare il pene a tutti i costi, magari gli altri non la pensano come me, ma ora che il mio pene misura 21cm vi assicuro che le ragazze con cui ho rapporti sessuali non mi danno più tregua... Non aggiungo altro!"

Antonio: "Ciao, vi racconto la mia esperienza riguardo l'utilizzo dell'estensore sperando che possa essere utile. Ho iniziato ad usarlo non tanto perché volessi allungare il mio pene (Oddio, non è che non mi facesse piacere anche avere un pene più lungo eheh) ma principalmente perché avevo un pene molto curvo (una curvatura verso il basso così ampia ed accentuata che quasi non mi permetteva la penetrazione e comunque mi precludeva la possibilità di usare diverse posizioni sessuali). Non ero sereno, non ero tranquillo...volevo un pene più dritto! Grazie all'estensore penieno sono riuscito in pochi mesi a raddrizzare il mio pene storto! Ancora è un pò curvo, ma davvero poco e non ho problemi nella penetrazione come prima, sono un uomo nuovo! In conclusione mi sento di consigliare a tutti l'uso dell'estensore per allungare il pene o correggere la curvatura."